Dopo due anni di assenza la Juve torna nell’Europa che conta e lo fa con una vittoria.
E’ una punizione di Del Piero da oltre 30 metri a regalare ai tifosi di casa la vittoria al debutto in Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo.
All’età di 33 anni, il capitano bianconero, recordman di presenze e gol (quello di ieri in Champions è il numero 38) ha dimostrato di aver la stoffa del campione e ancora tanta voglia di vincere.